closed

Condizioni generali di utilizzo della Strada alpina di Villach

Valide dal 1/1/2019

1) Pagamento del pedaggio
L’accesso alla Strada alpina di Villach non è consentito ai conducenti di auto qualora si rifiutino di pagare la tariffa del pedaggio (prezzo riportato nella lista delle tariffe vigenti) presso il casello. La società Villacher Alpenstraßen Fremdenverkehrs GmbH non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi danno derivante da un tale rifiuto.
 
2) Obblighi dei conducenti di auto
Il conducente è obbligato a fermarsi davanti alla sbarra in direzione di marcia e di pagare il pedaggio. I clienti già in possesso di un biglietto/tessera valido/a sono ugualmente tenuti a fermarsi alla linea di arresto. Devono attendere che la sbarra si riabbassi dopo il passaggio della vettura che li precede e che la telecamera legga la targa, oppure che la sbarra si riapra mediante l’inserimento del biglietto/tessera. La sbarra si richiude dopo il passaggio di ogni vettura!
 
3) Biglietti - Vincolo alla targa
I biglietti venduti presso la Strada alpina di Villach sono validi per un singolo/unico accesso alla strada dal casello. Ne sono escluse le tessere d’abbonamento vincolate alla targa, che consentono di oltrepassare il casello un numero illimitato di volte durante il periodo di validità delle stesse.
 
4) Metodi di pagamento
Il pagamento in contanti può essere effettuato esclusivamente in EURO. La tariffa può essere pagata anche utilizzando le seguenti carte/carte di credito:
I seguenti metodi di pagamento sono indicazioni non vincolanti. È possibile che il pagamento con una delle seguenti carte sia rifiutato, ciò può dipendere da un regolamento del fornitore della carta di credito (limite di utilizzo, disponibilità di spesa, lista nera ecc.)
 
  • Master Card
  • Visa
  • Carte Bancomat austriache con il simbolo Maestro
 
5) Utilizzo indebito del biglietto/tessera
In caso di utilizzo indebito di un biglietto (biglietto giornaliero, tessera stagionale ecc.) questo verrà ritirato e ne verrà bloccato l’utilizzo.
 
6) Tessere stagionali
Le tessere stagionali sono emesse solo per vetture che non vengono utilizzate come taxi, auto a noleggio e come veicoli adibiti al trasporto passeggeri (vedi relativo libretto di circolazione). I dati delle tessere stagionali possono essere modificati solo una volta nell’ambito del periodo di validità, per aggiornarli alla nuova targa in caso di acquisto di una nuova automobile. A tale scopo è necessario presentare il libretto di circolazione, inoltre la data di immatricolazione del nuovo veicolo non deve superare i 3 mesi. In questi casi la modifica è gratuita. Per una modifica dei dati che non corrisponde ai suddetti criteri viene riscossa una tassa amministrativa pari a 8 Euro (IVA incl.)
 
7) Rimborso tessere d’abbonamento
Nel caso che durante la stagione invernale l’accesso alla Strada alpina di Villach sia gratuito per tutti oppure per determinati gruppi, ciò non dà diritto al rimborso parziale delle spese per l’acquisto di una tessera stagionale o di altre tessere d’abbonamento.
 
8) Smarrimento del biglietto
In caso di smarrimento o danneggiamento del biglietto è possibile riceverne uno nuovo. In questo caso viene riscossa una tassa amministrativa pari a 8 Euro (IVA incl.).

9) Vietato camping
Sia la legge che il decreto alla tutela della natura permettono il camping solo nei posti da campeggio ufficialmente autorizzati dalle autorità. Nella zona stradale alpina di Villach non ci sono campeggi ufficiali. Quindi il camping lungo la strada è vietato.
 
10) Comportamento nell‘aria d‘alpeggio
La strada alpina di Villach è situata in un’aria d’alpeggio. In parte la strada conduce direttamente attraverso aree di pascolo. In questa zona i conducenti/i ciclisti devono andare particolarmente previdentemente con una velocità abbassata ed adeguata. Bestiame al pascolo a corsa libera (p.e.: pecore) o animali selvatici (in particolare nelle curve cieche) ci si deve aspettare in qualsiasi momento! In ogni caso si devono rispettare rigorosamente i consigli sul sito internet e i segni in loco quando vengono fatte escursioni attraverso le aree di pascolo.
 
11) Responsabilità
I titolari di un biglietto valido prendono atto espressamente che il servizio di assistenza stradale (controllo della condizione e della sicurezza della strada) avviene solo nel periodo di apertura del casello e di riscossione del pedaggio. La società Villacher Alpenstraßen Fremdenverkehrs GmbH non si assume alcuna responsabilità per danni al di fuori di questo periodo.
 
12) Responsabilità personali dei conducenti
Lungo una strada di montagna, il cui percorso supera un notevole dislivello, ci si può imbattere anche in situazioni pericolose dovute a determinate condizioni atmosferiche (nebbia, neve, tempesta, ghiaccio, ecc.). In montagna le condizioni meteorologiche e stradali sono inoltre soggette a cambiamenti improvvisi, per cui non sempre è possibile poter fornire informazioni esaurienti e sicure al momento del passaggio dei conducenti al casello. Sta quindi al conducente stesso valutare quando e se le condizioni sono tali da poter proseguire il tragitto oppure se occorre piuttosto fermarsi e/o tornare indietro.
 
13) Trattamento dati personali
Tutti i biglietti per il pedaggio della Strada alpina di Villach sono vincolati alla relativa targa della vettura. Ne consegue la necessità di memorizzare la targa per un determinato periodo.
 
14) Diritto applicabile e foro competente
Il foro competente per le controversie di carattere civile inerenti all’utilizzo a pagamento della Strada alpina di Villach è il tribunale della città di Villach. Le seguenti condizioni sottostanno esclusivamente al diritto austriaco, fatta eccezione per le norme sul conflitto di leggi del diritto internazionale privato.
IL DIRETTORE
Dr. Johannes Hörl
Villach Alpine Road Fremdenverkehrs GmbH,
Rainerstrasse 2, 5020 Salzburg
Tel. + 43 662 87 36 73-0, Fax + 43 662 87 36 73-13
info@villacher-alpenstrasse.at; www.villacher-alpenstrasse.at
Test